IL TERMINE BIOMASSA

bio-design_4457.jpg

Con il termine biomassa si designa ogni sostanza organica di origine vegetale o animale, da cui sia possibile ottenere energia attraverso processi di tipo tecnochimico e biochimico. Le biomasse hanno origini differenti: da boschi e foreste naturali, da piante coltivate appositamente per scopi energetici, dai residui altrimenti inutilizzabili di produzioni destinate all’alimentazione umana o animale, da rifiuti organici.
A seconda del tipo di biomassa si distinguono vari processi di conversione energetica tra cui i più importanti sono: la combustione, la gassificazione (che consiste nel sottoporre le biomasse a processi di fermentazione anaerobica, dai quali si ottiene il biogas, una miscela di metano e anidride carbonica), la fermentazione alcolica e la carbonizzazione. Attualmente la biomassa rappresenta una fonte energetica importante solo nei paesi in via di sviluppo; quasi trascurabile è, invece, la funzione che essa svolge nei paesi industrializzati.TORNA ALL'INDICE.jpg

IL TERMINE BIOMASSAultima modifica: 2011-01-14T17:40:00+01:00da r-maxim
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento